Castilla La Mancha – 10/22 Agosto 2020

GIORNO 1 | 10 Agosto – Ferrara/Bologna/Valence.

Partiremo Da Ferrara e Bologna in Pullman GT per raggiungere la prima tappa del nostro viaggio, Valence, seguendo la rotta verso il Traforo del Frejus. Sarà previsto un pranzo lungo il percorso, cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 2 | 11 Agosto – Valence/Mirepoix/Pau.

Dopo la colazione, partiremo raggiungendo la nostra prima tappa di giornata, Mirepoix, classificato come uno dei più bei borghi di Francia. Dopo la sua visita, ripartiremo con destinazione Pau, capoluogo del dipartimento dei Pirenei Atlantici. Previsti il pranzo in ristorante e cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 3 | 12 Agosto – Pau/Molina de Aragon/Cuenca.

Dopo la prima colazione in hotel, partiremo alla volta della Spagna arrivando a Molina De Aragon, situata a 1.000 mt. di altitudine, importante città della provincia di Guadalajara e capoluogo dell’antico Senorio de Molina, uno dei domini più importanti del medioevo Castigliano. Dopo la sua visita, proseguiremo alla volta di Cuenca per cena e pernottamento in hotel. Pranzo libero durante il percorso.

GIORNO 4 | 13 Agosto – Cuenca.

Dopo la colazione in hotel, dedicheremo l’intera giornata alla visita di Cuenca. Situata tra le foci dei fiumi Jùcar e Huècar, questa città della Castiglia – La Mancia è stata dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità in virtù della sua ricchezza monumentale. La Cattedrale, le Case sospese e le strade acciottolate sono capaci di affascinare anche i viaggiatori più esperti. Pranzo libero mentre la cena sarà prevista in hotel.

GIORNO 5 | 14 Agosto – Cuenca/Alarcon/Ucles/Cuenca.

Dopo la colazione, ci muoveremo per la visita di due località situate nella provincia di Cuenca: Alarcòn e Ucles.
– Alarcòn, dichiarata Complesso Storico Artistico per la bellezza e l’armonia dei suoi monumenti e del suo ambiente, è incassata fra le ripide gole del fiume Jùcar.
Possiede una muraglia quasi completa e possiede un Castello con il relativo Maschio, un tempo scenario di importanti episodi storici ai tempi della riconquista, oggi è un Parador de Turismo.
– Ucles deve la sua importanza storica all’Ordine di Santiago de La Mancha, che mise il paese in testa ai suoi territori. Il monastero costruito da Francisco de Mora è la sua principale attrazione turistica.
Rientreremo in serata a Cuenca per cena e pernottamento in hotel. Pranzo libero.

GIORNO 6 | 15 Agosto – Cuenca/ Alcala del Jucar/Almansa/Chinchilla de Monte Aragon/Albacete.

Dopo la colazione, partiremo in direzione di Albacete, con soste a:
Alcala del Jucar, con le sue strade strette e ripide e le sue case ben conservate, sormontate da un castello dal quale si possono contemplare magnifici panorami sulla gola del fiume Jùcar;
Almansa, con il suo straordinario Castello di origine araba, costruito su una massiccia rupe che sovrasta la città;
Chinchilla de Monte Aragon, con le sue imponenti dimore e patii ed il quartiere del Hondòn, con le sue case scavate nella terra.
Arriveremo quindi ad Albacete, città principale della Castilla- La Mancha. Cena e pernottamento in hotel con pranzo libero lungo il percorso.

GIORNO 7 | 16 Agosto – Albacete/Alcazar/Villanueva de Los Infantes/Almagro/Ciudad Real.

Dopo la colazione, partiremo alla volta di Ciudad Real, con soste a:
Alcazar, splendido il suo centro storico e la Piazza Mayor (XVI secolo), fiancheggiata dalle torri della Trinidad e del El Tardòn;
Villanueva de Los Infantes, che vanta di un prestigioso patrimonio architettonico, tra cui spiccano i numerosi edifici religiosi, le ville e i palazzi del XVI e XVII secolo, località associata frequentemente al romanzo del Don Chisciotte di Miguel de Cervantes;
Santa Cruz de Mudela, dove visiteremo il santuario delle Virtudes poco distante, formato da un eremo del XIV secolo e un arena risalente al 1645;
Almagro, dichiarata Complesso Storico-Artistico. La sua storia è legata al teatro che, come possiamo vedere nel Corral de Comedias, fu creato come locanda-casa della commedia per assolvere a entrambe le funzioni.
Arriveremo infine a Ciudad Real per cena e pernottamento in hotel. Pranzo libero.

GIORNO 8 | 17 Agosto – Ciudad Real/El Toboso/Campo de Criptana/Consuegra/Toledo.

Dopo la colazione, partiremo in direzione di Toledo, con soste a:
El Toboso, paese natale letterario di Dolcinea, l’amata di Don Chisciotte della Mancha, che offre numerosi angoli incantevoli e costruzioni tradizionali;
Campo de Criptana, i suoi 10 mulini a vento in muratura risalgono ad un periodo compreso tra il XVI e il XX secolo, ispirarono a Miguel Cervantes la battaglia di Don Chisciotte contro i giganti;
Consuegra, importante località di origine Romana, ospita un castello con Maschio eccezionale e i tipici mulini a vento della zona. Ma vedremo molto altro..
Arrivo infine a Toledo per cena e pernottamento. Pranzo libero.


GIORNO 9 | 18 Agosto – Toledo

Dopo la colazione, dedicheremo l’intera giornata alla visita di Toledo, una delle città Spagnole più ricche di monumenti. Conosciuta come la “città delle tre culture”, perchè qui convissero per secoli cristiani, arabi ed ebrei; questo trasforma la città in un museo all’aria aperta, oltre ad esserle stata conferita la condizione di Patrimonio dell’Umanità.
Pranzo libero e cena e pernottamento in hotel.

GIORNO 10 | 19 Agosto – Toledo/Guadalajara/Siguenza.

Dopo la colazione, partiremo alla volta di Guadalajara, capoluogo de La Alcarria, con una lunga storia legata ai duchi dell’Infantado e il superbo Palazzo dell’Infantado, simbolo della città.
Proseguiremo quindi per Siguenza, dove ammireremo il suo magnifico patrimonio architettonico dichiarato Complesso Storico-Artistico nel 1965. Obbligatoria la visita del Castello, della Cattedrale e la Piazza Mayor.
Cena e pernottamento in hotel e pranzo libero durante il percorso.

GIORNO 11 | 20 Agosto – Siguenza/Lleida/Andorra La Vella.

Dopo la colazione, partiremo in direzione di Lleida, città che ha accolto diverse culture nella sua storia. Nella parte vecchia della città, spicca su una collina l’antica cattedrale o Seu Vella. Dopo la sua visita, proseguiremo alla volta del Principato di Andorra con arrivo ad Andorra La Vella, chiamata anche la Capitale dei Pirenei, situata a 1.023 mt. di altitudine.
Cena e pernottamento in hotel e pranzo libero.

GIORNO 12 | 21 Agosto – Andorra La Vella/Beziers/Grenoble.

Dopo la colazione, partenza alla volta di Beziers, città natale di Pierre-Paul Riquet, creatore del Canal du Midi. La città seduce l’occhio con la sua Cattedrale Saint-Nazaire, che si affaccia sul fiume Orb e sul Ponte Vecchio. Dopo la visita proseguimento per Grenoble.
Cena e pernottamento in hotel e pranzo libero.

GIORNO 13 | 22 Agosto – Grenoble/Bologna/Ferrara.

Dopo la colazione, partenza per il rientro in Italia con sosta in ristorante per il pranzo.

Se il programma vi è piaciuto non vi resta che contattarmi per i dettagli scrivendomi alla mail: corrado.cama@icloud.com.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *